NEWS DALLE
ASSOCIATE


NEWS DALLA NOSTRA ASSOCIATA COBER
09/15/2022 Da oltre 70 anni al fianco degli sportivi Dal 1953, anno di fondazione, Cober si impegna a incoraggiare gli amanti dello sport a raggiungere e superare i propri limiti, fornendogli i bastoni migliori per rendere tutto ciò possibile.

1953
Nel 1953 Renato Covini fonda Cober con l’idea di creare la prima azienda strutturata di bastoncini da sci.

Anni '60
Covini ebbe l’intuizione di creare un attacco da sci che fosse più comodo e funzionale rispetto a quelli presenti sul mercato.
Nel 1958, alla produzione di ‘racchette da sci’ viene affiancata quella degli attacchi: l’idea era basata sulla consapevolezza che la sicurezza di chi scia è strettamente legata al corretto funzionamento degli attacchi. Le vecchie ‘ganasce’ non riuscivano a svolgere una funzione veramente efficace. Covini, con la mentalità del tecnico, ha approfondito il problema, fabbricando i primi attacchi posteriori. Nacque così Reaktor, la rivoluzione nel mondo dello sci.

I bastoncini si evolvono più rapidamente rispetto agli attacchi: Cober è stata la prima azienda ad introdurre una delle novità più importanti, passando in breve tempo dal tubo in acciaio al tubo in alluminio

Anni '70
Cober è stata inoltre la prima ad utilizzare una resina speciale (una miscela di nylon e fibra di vetro) per i suoi attacchi. L’impiego di questo materiale offriva infatti numerosi vantaggi. Uno dei vantaggi è legato al freddo, in quando questa resina era più resistente al freddo rispetto all’acciaio. Inoltre, le resine presentavano anche un coefficiente d’attrito notevolmente inferiore e quindi garantivamo che la forza di sgancio dell’attacco fosse sempre la stessa, indipendentemente dalle condizioni dello sci e della suola dello scarpone.

Anni '80

Nel corso degli anni, la produzione ha spaziato nell’universo dell’attrezzo sportivo. Dai bastoni e gli attacchi da sci, ai pattini a rotelle. Dalle racchette da tennis, alle forcelle e ai telai per le biciclette.
In questi anni, Renato Covini viene affiancato dal figlio Flavio. Laureato in ingegneria, Flavio segue le orme del padre e si dedica alla ricerca e sviluppo di nuove tecnologie, seguendo anche le diverse fasi produttive.

Anni '90
In questi anni Flavio succede al padre Renato nella direzione dell’azienda. Sono gli anni delle novità in ambito di sostenibilità e attenzione all’ambiente. Vengono fatti i primi passi nella scelta di materie prime e macchinari che rispettino non solo l’ambiente ma anche gli operatori che vi sono a contatto quotidianamente.

Anni 2000

Cober decide di seguire un percorso sempre più focalizzato sul rispetto ambientale. Questo ha portato l’azienda a investire in macchinari tecnologicamente sempre più all’avanguardia, che rispettassero l’ambiente e gli operatori che sono quotidianamente coinvolti nel processo produttivo.
Sono gli anni in cui si sviluppano nuovi prodotti, che siano maggiormente adatti alle nuove discipline che si stanno diffondendo nel mondo dello sci e non solo. La ricerca costante di materie prime di alta qualità ha permesso a Cober di sviluppare prodotti efficienti ed innovativi. Grazie alla cura delle materie prime scelte ed ai costanti test effettuati su di esse, i prodotti Cober garantiscono alta qualità nel rispetto del nostro pianeta.
Questo percorso green è diventato la base per tutte le scelte aziendali.

Oggi
Cober continua ad impegnarsi quotidianamente a rispettare l’ambiente sviluppando nuovi prodotti che rispettino le linee guida green dell’azienda e che siano portavoce dei nostri valori e della loro identità.

You Passion. Our Tradition.
Scopri di più su www.cober-active.com/it/








 



 

assosport@assosport.it
Via Torino 151/C, 30172 - MESTRE (VE)
c/o CONFINDUSTRIA VENETO
Tel 041 2517509 - Fax 041 2517572
assosport@assosport.it
Via Torino 151/C, 30172 - MESTRE (VE)
c/o CONFINDUSTRIA VENETO
Tel 041 2517509 - Fax 041 2517572