NEWS & EVENTI


NEWS 25/05/2021
ACCORDI DI CO-BRANDING: TRA POSSIBILI OSTACOLI E OPPORTUNITA'
A cura dell'avv. Chiara Luzzato - Studio Torta

INPUT EMERSI DALL'INCONTRO CON GLI ASSOCIATI REALIZZATO IN DATA 25 MAGGIO 2021


Un brand forte, empatico e well-reputed assicura un buon posizionamento sul mercato ed è decisivo nell’ambito della comunicazione e delle attività promo-pubblicitarie di un’impresa. Per questo il brand gioca un ruolo fondamentale anche per gestire alleanze di diversa natura: licensing, cross-licensing, merchandising, sponsorizzazione e co-branding, una delle tante forme di co-marketing che consente a due imprese di allearsi per perseguire un obiettivo comune, rafforzare la reciproca competitività e dividere il rischio.


Celebre definizione è quella di Clayton Hillyer e Surinder Tikoo: “alleanza tra due o più marche note che vengono presentate contestualmente al consumatore, dando luogo ad una nuova offerta o ad un’offerta percepita come diversa dal consumatore, grazie al supporto e alla presenza di una seconda marca (marca invitata)”.

La condivisione del brand è quindi uno strumento di marketing e giuridico che sovente le aziende sperimentano per fare fronte comune alle grandi risorse richieste dal mercato in termini di idee, persone, professionalità, mezzi economici, tempo, organizzazione ecc. e proporre al consumatore soluzioni innovative, vincenti ed efficaci. L’anima del co-branding è quindi la “creatività” intesa come la capacità di valorizzare il proprio marchio e la propria immagine aziendale anche attraverso il brand altrui.


Esistono diverse tipologie di co-branding. Si parla di co-branding funzionale quando due marchi sono associati in modo da comunicare al consumatore che c’è una collaborazione tra le aziende partner nella realizzazione del prodotto co-branded. Il co-branding simbolico, invece, si realizza quando al brand del produttore viene associato un secondo marchio che ha solo valenza suggestiva.

Il co-branding di comunicazione, infine, è una forma di alleanza e di combinazione di marchi che ha mero scopo pubblicitario.

È dunque evidente che, qualunque sia la forma di co-branding prescelta, mettere in gioco il proprio brand e associarlo ad un altro – che sia coerente o quantomeno complementare rispetto al proprio – può aprire, in maniera reciproca, nuove opportunità. Come per ogni iniziativa imprenditoriale, tuttavia, è buona regola analizzare i potenziali vantaggi ma anche il margine di rischio.

Da un lato, infatti, il co-branding può:

- dare accesso a nuovi mercati, a una diversa tipologia di clientela, a canali di vendita alternativi e quindi a maggiore visibilità, vendite e ricavi;

- ampliare la propria gamma di prodotti / servizi con il duplice effetto di aumentare le vendite e soddisfare maggiormente il consumatore ed eventualmente anche di erodere quote di mercato alla concorrenza;

- aumentare la notorietà del marchio / rafforzarlo;

- favorire economie di costo e di risorse sia sul fronte della produzione che della commercializzazione e /o della pubblicità e promozione.


Dall’altro lato, però, con il co-branding non si può del tutto escludere – a seconda dei casi – un rischio di perdita reputazionale, danno di immagine, diminuzione del valore del brand, calo di vendite e dei profitti che possono derivare, per esempio, da eventi che coinvolgono l’azienda partner o dal flop del prodotto co-branded, da difficoltà di interazione e coordinamento con l’impresa partner o ancora da assenza di coerenza o complementarietà dei due brand associati.

In conclusione, per massimizzare i vantaggi e minimizzare i rischi, è consigliabile affrontare gli accordi di co-branding in modo ragionato, partendo da una chiara individuazione degli obiettivi e una oculata scelta del brand partner con cui condividere le strategie e le realizzazione del progetto; avendo poi cura di mettere in atto anche una buona procedura di controlli e verifiche.

Alla base di tutto, in ogni caso, devono esserci adeguate tutele di marchio e di eventuali altri diritti di Proprietà Intellettuale ed una solida base contrattuale.

 



ALTRE NEWS

  • NEWS01/08/2022
    PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA FIBO 2023Assosport organizza una partecipazione collettiva per le aziende associate del mondo fitness ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS28/07/2022
    PODCAST "STORIE DI BRAND" SPORT EDITIONUn nuovo progetto dedicato ai brand dello sport ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS27/07/2022
    ASSOSPORT LANCIA IL PROGETTO “SPORT MARKET OBSERVATORY”Parte ad agosto l'osservatorio per la raccolta e analisi dei dati di sell in del mercato italiano winter sports per categoria di p ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    PROGETTO ITALIAN PAVILLON SU ALIBABA.COM – SECONDA EDIZIONEAgenzia ICE e Alibaba Group rinnovano l'accordo per la vetrina Made in Italy per l’e-commerce B2B sul marketplace Alibaba.com. ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    ITALIAN OUTDOOR GROUP A OUTDOOR&RUNNING BUSINESS DAYSSi è tenuta domenica 10 e lunedì 11 luglio la fiera Outdoor e Running Business Days, che ha convogliato brand, negozianti e rappre ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    NUOVO PROTOCOLLO DI SICUREZZA COVID NEI LUOGHI DI LAVOROLe principali novità introdotte ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    OUTDOOR BY ISPO 2022: GRANDE RITORNO CON PIU' DI 8000 VISITATORISi è svolta dal 12 al 14 giugno Outdoor By Ispo, la fiera di riferimento per il settore outdoor a livello europeo e internazionale ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS14/06/2022
    ITALIAN FOOTBALL DAY IN LONDONLondra, 14 giugno ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS06/06/2022
    CHIUSA LA 16° EDIZIONE DI RIMINI WELLNESS, TRA LUCI E OMBREBuon afflusso di visitatori nei primi due giorni. Ottimo riscontro per i convegni organizzati da Assosport e FIF ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    SUPPLY CHAIN: PROPOSTA NUOVO SERVIZIO "BLOCKTRAIN BY DB GROUP"Una soluzione di trasporto per sopperire alle criticità dei noli maritttimi ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    IOG RINNOVA IL PACCHETTO DI COMUNICAZIONE DIGITALE La comunicazione sarà in lingua inglese ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS10/05/2022
    SUPPLY CHAIN: COMPLESSITA' E DISRUPTIONApprofondimento a cura di Silvia Moretto, CEO DB Group, azienda associata Assosport, e Presidente Fedespedi ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS09/05/2022
    Le nuove contro-sanzioni della Russia verso l’OccidenteIl Presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto di nuove contro-sanzioni in risposta alle misure adottate dai paesi occid ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    CIRCULAR ECONOMY TASK FORCE MEETINGSi è tenuto martedì 26 aprile l’incontro della Circular Economy task force nata all’interno di FESI – Federation of European Sport ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    PRESENTATO IL PROGETTO "DISTRIBUZIONE SELETTIVA" PER LE AZIENDE DELL'O...Si tratta di uno studio ad hoc per le aziende del settore outdoor ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    IOG LANCIA IL PROGETTO GVOIl progetto, promosso dal Tavolo di Lavoro IOG, coinvolge aziende e negozianti specializzati outdoor e mira al posticipo dei saldi ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    CONVEGNO ALL'ACCADEMIA OUTDOOR PRO Al termine dell’ACCADEMIA OUTDOOR PRO, momento di formazione tecnica e professionale riservato ai negozianti specializzati outdoor ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS12/04/2022
    ETICHETTA AMBIENTALE IMBALLAGGI: LE NUOVE LINEE GUIDAIl nostro partner ZPC informa che il Ministero della Transizione Ecologica (MITE) ha adottato le linee guida tecniche per l’etiche ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS11/04/2022
    PERFORMANCE E SOSTENIBILITA' NELLA CALZATURA SPORTIVA: PER FORZA CONTR...Scarica le slides e rivedi il webinar ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS07/04/2022
    PERFORMANCE E SOSTENIBILITA' NELLA CALZATURA SPORTIVA: PER FORZA CONTR...Webinar, 7 aprile ore 14.30 ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS07/04/2022
    FEEDBACK WEBINAR INTRODUZIONE AL NUOVO SISTEMA DEL BREVETTO EUROPEO CO... ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS04/04/2022
    ADOTTATO IL PACCHETTO ECONOMIA CIRCOLAREIl 30 marzo la Commissione Europea ha adottato l'atteso Circular Economy Package che comprende anche la Textiles Strategy ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS06/04/2022
    Il consumo sostenibile dei beni: il diritto alla riparazione e al riut...Articolo di Nicola Gelder, Founding Partner di ZPC Srl per Assosport ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS06/04/2022
    ACCADEMIA OUTDOOR PRO: feedback post evento ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    DL 24 MARZO 2022: LE NOVITA' PER IL MONDO DELLO SPORTIl dipartimento per lo Sport pubblicherà a breve le FAQs ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS28/03/2022
    MoU CONFINDUSTRIA - FONDAZIONE MILANO CORTINA 2026 ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS30/03/2022
    Beni di consumo ed economia circolare, in Francia nuove regole di etic...Tra i prodotti interessati anche tessili e calzature. Le nuove regole sono entrate in vigore il 1° gennaio 2022 ma non sono ancora ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS23/03/2022
    IL FUTURO DEL DESIGN NELLO SPORTA confronto imprese Assosport e stakeholder del mondo dello sport presso lo Showroom Interdesign a Santiago del Cile e su piattafo ...
    LEGGI TUTTO




 



 

assosport@assosport.it
Via Torino 151/C, 30172 - MESTRE (VE)
c/o CONFINDUSTRIA VENETO
Tel 041 2517509 - Fax 041 2517572
assosport@assosport.it
Via Torino 151/C, 30172 - MESTRE (VE)
c/o CONFINDUSTRIA VENETO
Tel 041 2517509 - Fax 041 2517572