NEWS & EVENTI


NEWS 08/04/2020
DL LIQUIDITA'
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il cosiddetto decreto Imprese contenente misure urgenti riguardanti, tra le altre, l’accesso al credito e il rinvio di alcuni adempimenti per le imprese.

Il provvedimento, non ancora pubblicato in GU e quindi suscettibile di ulteriori modifiche, è il sesto intervento d’urgenza adottato per affrontare l’emergenza epidemiologica, contiene misure analoghe a quelle adottate da altri importanti Paesi (es. Germania, Francia, Spagna) e tiene anche conto delle modifiche approvate a livello europeo in tema di aiuti di Stato. In generale, esso prevede un set di misure in linea con gli obiettivi fissati nel nostro documento di proposte dello scorso 20 marzo per garantire flussi di liquidità alle imprese e l’operatività delle stesse, prorogare i versamenti erariali e contributivi e rafforzare la capacità di resilienza del tessuto produttivo, anche rispetto ad “acquisti predatori”. Più in dettaglio, il decreto ha 4 principali finalità, evidenziate di seguito. A. Il sostegno alla liquidità, mobilitando 400 miliardi di garanzie per il supporto delle imprese e dell’export, anche potenziando l’intervento del Fondo di garanzia per le PMI. In particolare:

  1. viene rafforzato l’intervento del Fondo di garanzia per le PMI a sostegno di PMI e mid cap (imprese con un numero di dipendenti fino a 499). Considerate le risorse già stanziate e i nuovi stanziamenti effettuati con il decreto e annunciati dal Governo, il Fondo potrebbe arrivare a garantire nel 2020 finanziamenti per circa 65 miliardi;
  2. si prevede un nuovo intervento di garanzia di SACE a copertura dei finanziamenti bancari concessi alle grandi imprese e alle imprese piccole e medie che abbiano esaurito la propria capacità di accesso al Fondo di Garanzia. Sono previste garanzie per 200 miliardi di finanziamenti
  3. viene modificato il funzionamento dell’intervento di SACE per potenziare il sostegno pubblico all’esportazione delle imprese. L’intervento libererà, secondo le stime fornite dal Governo, fino a ulteriori 200 miliardi di risorse da destinare al potenziamento dell’export.

B) Interventi di natura fiscale, a partire da una ulteriore sospensione dei versamenti tributari e contributivi. Rispetto alle aspettative delle imprese, questo capitolo affronta certamente alcuni tra i temi più urgenti, ma è carente delle misure, pur richieste, volte ad accelerare l’utilizzo o il recupero dei crediti di imposta, o di quelle necessarie a garantire ai dipendenti la disponibilità piena di premi o sussidi eccezionalmente erogati, ovvero ancora di misure di semplificazione che alleggeriscano l’operatività delle imprese da compiti e oneri insostenibili, specie in questa fase.

C) La garanzia della continuità aziendale nella difficile fase emergenziale, attraverso un pacchetto di misure che impattano sul diritto societario e su quello concorsuale, nonché il rinvio di un anno dell’entrata in vigore del Codice della Crisi e dell’Insolvenza (rinvio calendarizzato al 1° settembre 2021). Anche la valutazione su questa parte del provvedimento è nel complesso positiva, anche se non mancano alcuni aspetti da irrobustire e altri da meditare riguardo ai possibili “effetti collaterali” sulla tenuta dei rapporti - anche commerciali - tra imprese.

D) Il rafforzamento della disciplina dei poteri speciali nei settori di rilevanza strategica. In particolare, le misure in tema di poteri speciali puntano ad ampliare le prerogative del Governo, estendendo l’ambito applicativo dei Golden Power a tutti i settori ritenuti di rilevanza strategica dalla disciplina europea sullo screening degli investimenti esteri diretti e anche a investimenti effettuati da soggetti appartenenti all’Unione europea.

Rimaniamo a disposizione per qualsivoglia ulteriore informazione.






ALTRE NEWS

  • NEWS
    CONFINDUSTRIA: VACCINAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO - CHIARIMENTI ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS26/4/2021
    Confindustria: Nuovo DL COVID - Nota illustrativa ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS19/04/2021
    Ordinanza del Ministro della salute 16 aprile 2021 - Nota illustrativaE' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, l’ordinanza del Ministro della salute 16 aprile 2021. Di seguito, il link: ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    EMERGENZA COVID-19Tutti gli aggiornamenti relativi ai provvedimenti e alle misure straordinarie messe in atto per fronteggiare l'emergenza generata ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS12/04/2021
    Confindustria: Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per ... ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS31/03/2021
    Confindustria: COVID-19: aggiornamento sul tema delle deroghe all'obbl... ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    SICUREZZA CHIMICA DEI PRODOTTIPROGETTO "LIFE ASKREACH" E LA BANCA DATI SCIP: tutto quello che c'è da sapere ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    NOTA DL SOSTEGNI ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    COLLABORAZIONE ASSOSPORT EPSIContinua la collaborazione tra Assosport e la European Platform for Sport Innovation ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS18/03/2021
    Confindustria: Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro - Documento ISS... ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS30/03/2021
    ROAD TO RIMINIWELLNESS 2021Ufficializzate le date del Salone che si terrà dall'1 al 4 luglio 2021. Al via anche il ciclo di 4 webinar organizzati da Rimini W ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS80/03/2021
    Pandemia e trattamento di dati relativi alla vaccinazione anti Covid-1... ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS12/02/2021
    COVID-19 ultimi aggiornamenti su restrizioni applicate in Europa - 12/...In allegato l’ultima versione della mappatura relativa alle restrizioni applicate nei paesi europei elaborata dalla Covid Task For ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    SPORTING GOODS 2021: THE NEXT NORMAL​ PER UN INDUSTRIA IN DIVENIRE ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    ASSOSPORT A ISPO MUNICH ON LINEAnche Assosport e l'Italian Outdoor Group di Assosport saranno presenti alla versione digitale di Ispo Munich ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    decreto milleproroghe 2021Il Decreto Milleproroghe 2021 (Decreto Legge 3 dicembre 2020 n. 183) sospende fimo al 31 dicembre 2021 alcuni obblighi di etichett ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS22/12/2021
    COVID-19 aggiornamenti Stati Europei ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    COVID 19 - AGGIORNAMENTO MISURE EUROPEETutti gli aggiornamenti dalla COVID TASKFORCE di FESI - Federation of European Sporting Goods Industry, a cui Assosport partecipa ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS13/01/2020
    Every move counts towards better health - le nuove raccomandazioni del...A fine novembre 2020, sono state pubblicate le linee guida dell'OMS sull'attività fisica e il comportamento sedentario. Vengono fo ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    IL GRANDE FREDDO. LO SKIWEAR A -30%Ordini cancellati e merce ferma. Assosport chiede accesso al credito per sostenere la crisi del settore ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    2021: RIPARTIAMO CON LO SPORT E DALLO SPORTLa lettera della Presidente Anna Ferrino agli associati Assosport ...
    LEGGI TUTTO
  • NEWS
    22/12 - Nota aggiornamento DL Ristori ...
    LEGGI TUTTO




 



 

assosport@assosport.it
Via Torino 151/C, 30172 - MESTRE (VE)
c/o CONFINDUSTRIA VENETO
Tel 041 2517509 - Fax 041 2517572
assosport@assosport.it
Via Torino 151/C, 30172 - MESTRE (VE)
c/o CONFINDUSTRIA VENETO
Tel 041 2517509 - Fax 041 2517572