AREA
STAMPA


COMUNICATO STAMPA
09/08/2005 LO SPORTSYSTEM ITALIANO MIRA AL MERCATO RUSSO

37 aziende italiane sono pronte a presentarsi al mercato russo dello sportsystem. Oltre 25 milioni di praticanti, una crescita di oltre il 100% di spesa in abbigliamento, calzature e attrezzature sportive attualmente attestata in 1,7 milioni di dollari. Sono questi i numeri di un comparto nel quali i marchi italiani cercano di incrementare la loro presenza. L’occasione è rappresentata dalla prima edizione di Ispo Russia che si terrà a Mosca dal 14 al 17 settembre. Un galà con sfilata tutto italiano e un “Italian Village” dentro i padiglioni fieristici i dettagli della presenza del comparto promossa da Assosport in collaborazione con l’Ice, il Ministero delle Attività Produttive, il Centro Estero delle Camere di Commercio del Veneto e Ispo Munchen.

Il mercato russo dello sport è al centro dell’attenzione dello sportsystem italiano e veneto in particolare.

“Nonostante il periodo nero degli anni ’90, nello sport professionistico gli atleti russi si sono sempre mantenuti ad alto livello, a riprova di una cultura dello sport, ereditata dal regime sovietico, che ha pochi eguali nel mondo – dichiaraGiancarlo Zanatta, Presidente di Assosport -. I praticanti sono il 50% della popolazione, e nelle aree urbane oltre il 35% (pari a 21 milioni di persone) si dedica regolarmente almeno ad una disciplina sportiva. Il cambiamento rispetto al passato è la disponibilità economica delle classi medie, che apre nuove prospettive di mercato degli articoli sportivi. Il mercato dello sport in Russia cresce infatti a ritmi vertiginosi. Dagli 0,84 miliardi di dollari nel 2000, si è passati ai 1,14 nel 2001, 1,42 nel 2002 e 1,7 nel 2003, con una crescita superiore al 100% in 3 anni. Si stima che in 10-20 anni la stima arrivi 20 miliardi di dollari. Sono calcio, volley e basket gli sport più praticati, mentre i più visti in televisione sono il pattinaggio artistico, il calcio e l’hockey su ghiaccio.”

Il prossimo 14 settembre, 37 aziende del nostro Paese saranno presenti in varie forme alla prima edizione di Ispo Russia, fiera Internazionale dell’articolo sportivo.

Un ruolo fondamentale nel coordinamento e nella promozione della presenza delle aziende italiane spetta ad Assosport, Associazione Nazionale tra i Produttori dell’abbigliamento, della calzatura e dell’attrezzo sportivo. L’Associazione con il contributo dell’Ice e del Ministero delle Attività Produttive, ha infatti allestito nel padiglione della fiera l’Italian Village, uno spazio espositivo dove 21 aziende italiane avranno modo di promuoversi ai visitatori (buyer, client, operatori del settore) della fiera.

“Italian Village” è un progetto di promozione comune delle aziende che Assosport ha concretizzato su richiesta dei suoi associati. Lo staff di Assosport, coadiuvato dall’ufficio stampa sarà presente ad Ispo Russia nell’area riservata all’ “Italian Village” (Padiglione 3 Crocus Center stand).

 

Ispo Russia Galà

L’evento, rientra nell’ambito del progetto della Regione Veneto “Promozione dello Sport System – Ispo Russia”, sarà organizzato da Assosport e dal Centro Estero delle Camere di Commercio del Veneto, con la collaborazione di Ispo di Monaco e si terrà giovedì 15 presso la prestigiosa All Russian Academy of Art.

Durante il galà 400 invitati avranno l’occasione di vivere un ricevimento fortemente contrassegnato dal tricolore: durante la serata si terrà una sfilata di prodotti di 15 aziende italiane, mentre la cucina sarà curata dal noto ristoratore trevigiano Celeste Tonon.





 



 

assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535
assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535