AREA
STAMPA


COMUNICATO STAMPA
09/06/2012 AL VIA IL PROGETTO “DOTE IN MOVIMENTO” La crisi si fa sentire, Assosport risponde. In Veneto il progetto pilota per promuovere l’attivitą fisica: grazie ai fondi raccolti in collaborazione con la Regione pił di 500 bimbi potranno praticare una disciplina sportiva

Sport, la medicina per il corpo. Niente di più vero visto che il miglior modo per risparmiare sulle spesa pubblica in materia di sanità è quello di promuovere il movimento. In Italia il 33% della popolazione è sovrappeso, 1 bambino su 5 obeso, con picchi del 36% sui bambini di 8 anni. L’obesità costa al Sistema Sanitario Nazionale la cifra astronomica di 25 miliardi di euro l’anno.

Ma non solo salute, lo sport per i giovani è un’occasione importante per crescere e relazionarsi con gli altri. Di questi tempi di difficoltà economica non tutti hanno la possibilità di praticare una disciplina, ecco perché Assosport (Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli Sportivi), in collaborazione con la Regione del Veneto ed il CONI, ha deciso di lanciare il progetto “Dote InMovimento” per sostenere i costi affrontati dalle famiglie per iscrivere i propri figli (di età compresa tra i 6 e gli 11 anni) nelle società sportive.

Più di 500 i bambini che potranno iscriversi alla stagione sportiva 2012-13 gratuitamente: il buono "Dote Sport" del valore massimo di €150 come copertura totale del costo di iscrizione per una stagione potrà essere speso nelle tante società sportive che hanno voluto partecipare all’iniziativa. 

Per incrementare il fondo a disposizione verrà aperta lunedì 24 settembre un’asta online su eBay di prodotti messi a disposizione dalle aziende associate ad Assosport. In palio agli appassionati e tutti coloro che volessero contribuire a una buona causa numerosi “must have” autografati e/o utilizzati da grandi campioni: la maglia della Nazionale di Rugby, autografata da Martin Castrogiovanni, la cuffia di Filippo Magnini, la maglia di Novak Djokovic, etc. Madrina e testimonial del progetto sarà la ex pallavolista Maurizia Cacciatori.

“Assosport, forte del sostegno di più di 150 aziende dello Sportsystem dichiara il Presidente Luca Businaro –  ha voluto promuovere questa iniziativa perché è nostro dovere incentivare i giovani a fare movimento. I dati riguardanti l’obesità giovanile sono sempre più preoccupanti: come associazione confindustriale vogliamo trasmettere alle nuove generazioni il valore dello sport”.

“Voglio diffondere lo sport nelle scuole  - ha spiegato l’Assessore regionale all’istruzione formazione e lavoro Elena Donazzan - a partire dalle elementari, perché credo molto nella sua capacità educativa, e in più nella prevenzione che può avere sull’insorgere di malattie tra i bambini. Questo progetto percorre la strada giusta per questi obiettivi”.





 



 

assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535
assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535