AREA
STAMPA


COMUNICATO STAMPA
12/10/2014 WORKSHOP ASSOSPORT - INCOMING DI OPERATORI STRANIERI PER IL SETTORE DEL CICLO

Le aziende del ciclo si presentano ai mercati internazionali

Assosport e ICE promotori dell’iniziativa che punta a rilanciare l’impresa italiana. 11 e 12 dicembre a VeronaFiere  25 imprese italiane face to face con più di 50 operatori esteri provenienti da 22 Paesi. 

B2B e visite in azienda, questo il programma dell’incoming organizzato da Assosport e da ICE che vede come protagonista il comparto ciclo e tutto il mondo che vi ruota intorno. Obiettivo favorire l’interscambio commerciale tra la nostra impresa e l’estero.

“Abbiamo deciso – spiega Luca Businaro – di focalizzare l’evento sulle due ruote perché l’Italia ha una forte esperienza nel settore e ottimi margini di crescita. Un numero su tutti: nel 2013 l’export di biciclette ha segnato un +39% in numero di pezzi* che ci fa ben sperare nel futuro. L’iniziativa di Verona va a sostenere le PMI, motore della nostra economia, che difficilmente possono sostenere costi per intraprendere relazioni in un contesto internazionale. In questi due giorni le nostre aziende avranno l’opportunità di conoscere operatori selezionati e aprirsi nuovi contatti”.

Le previsioni per il 14-15 parlano di un settore in crescita: 5,1% in più nel fatturato per un totale di 410 milioni di euro**. E stiamo parlando di sole biciclette: il mercato ciclo è uno dei più riconosciuti a livello internazionale.

“In Italia – dichiara Businaro - esistono una moltitudine di piccole aziende che hanno un ruolo chiave nel settore ciclo: non solo bici, ma selle, abbigliamento, membrane elastiche per i capi, caschi, etc. Abbiamo il top dei produttori, è nostro compito come associazione confindustriale promuovere le eccellenze e farci portavoce del valore della nostra impresa”.

Gli operatori provengono da: Svizzera, Francia, Croazia, Belgio, Paesi Bassi, Bulgaria, Romania, Polonia, Russia, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Giordania, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Malesia, Australia, Nuova Zelanda, Colombia, Stati Uniti, Cile, Canada.

Le aziende italiane coinvolte: Aenergix Italia Srl, Alchemist Srl, Atala Spa, Bicycle Line Srl, Bottecchia Cicli Srl, Briko Spa, Brugi Spa., D.R.C. Srl, Fac Michelin Spa, Gipiemme Srl, Hersh Bike Srl, Italwin Srl, Mico Sport Spa, Nalini- Moa Sport, Nastrotex-Cufra Spa, Paduano Racing Sas, Pasasport Srl, Quibos Srl, Rudy Project Spa, Selle San Marco Spa, Sms-Santini Maglificio Sportivo Srl, Stamperia Alicese Srl, Titici,Tecno Telai Ciclo, Trere’ Innovation Srl, Windtex Vagotex Spa.





 



 

assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535
assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535