AREA
STAMPA


COMUNICATO STAMPA
05/23/2012 LE AZIENDE DELLO SPORTSYSTEM ITALIANO INCONTRANO I PAESI DELL'ESTREMO ORIENTE Il 24 e 25 maggio a Seoul (Corea del Sud) si terrą un workshop con incontri B2B tra aziende italiane e operatori locali del settore

Nell’ambito dell'Intesa Operativa sottoscritta tra Ministero dello Sviluppo Economico, Assosport ed ex ICE a sostegno dell'internazionalizzazione per il settore degli Articoli Sportivi, il 24 e 25 maggio alcune aziende italiane saranno protagoniste a Seoul di un’iniziativa singolare, che intende favorire nuovi e proficui rapporti commerciali tra le aziende dello Sportsystem Italiano e quelle dell’Estremo Oriente.

Il mercato coreano ha risentito in misura minore della crisi globale, denotando inoltre una crescita d’attenzione sempre maggiore verso i beni Made in Italy, tra i quali gli Articoli Sportivi, la cui attività si attesta al 13,8% dell’industria dello sport, pari a 2,87 miliardi di euro. La Corea del Sud vanta inoltre un’importante tradizione agonistica in diverse discipline sportive e una diffusa pratica di attività innovative, in risposta a un’esigenza condivisa di praticare sport per la salute e per il divertimento. Tale propensione, accompagnata al continuo aumento e miglioramento delle infrastrutture, a cui si aggiunge l’atmosfera che si respira alla vigilia di eventi internazionali come i 17° Giochi PanAsiatici nel 2014 a Incheon e le Olimpiadi Invernali di PeyongChang nel 2018, si traduce in un elevato numero di praticanti di sport di squadra, outdoor, fitness e discipline legate alla montagna, con una domanda sempre più sensibile verso i prodotti di elevata qualità, con una tecnologia all’avanguardia e con la cura dei dettagli.

Al progetto hanno aderito sette aziende italiane che avranno l’opportunità di incontrare operatori selezionati dagli uffici ICE dislocati nell’area dell’Estremo Oriente (Cina, Vietnam, Indonesia, etc.). Tra le imprese presenti ben 5 sono le associate di Assosport, l’Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli Sportivi:Gabel, Ferrino, Officina Italiana (brand Vist e Bailo), Brugi e Athesis.

L’iniziativa prevede l’organizzazione di incontri B2B con operatori e buyers locali, selezionati dagli uffici ICE a seconda delle esigenze espresse dalle aziende. In programma anche una visita alle realtà distributive e commerciali più rilevanti nella città di Seoul, allo scopo di conoscere da vicino le esigenze di questo mercato e di coglierne le migliori opportunità.

Assosport è soggetto promotore di questo importante progetto, con la convinzione che sia la strada giusta per intessere rapporti di scambio con l’Estremo Oriente che possono portare a un ulteriore sviluppo del settore italiano, innescando rilevanti meccanismi di crescita





 



 

assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535
assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535