AREA
STAMPA


COMUNICATO STAMPA
02/09/2010 LE AZIENDE DI ASSOSPORT A ISPO WINTER: SEGNALI POSITIVI, OTTIMISMO E GRANDE INTERESSE. Assosport con le Aziende Italiane dello Sportsystem a Monaco di Baviera in occasione di Ispo Winter 2010, la fiera europea pił importante dell’articolo e dell’attrezzo sportivo.

Ispo Winter festeggia i 40 anni, si svolge alla Fiera di Monaco di Baviera ed è ancora in corso, chiuderà i battenti mercoledì 10 febbraio.

Sono 2045 gli espositori da 45 paesi per un totale di 175.000 metri quadri, e Assosport (Associazione Nazionale dei produttori di articoli sportivi) anche quest’anno ha offerto ai propri associati uno spazio riservato con un servizio hospitality, supporto logistico, internet point e ufficio stampa, ha raccolto i pareri di alcune aziende associate. Il Direttore Manuela Viel ha posto alle proprie associate domande sullo stato attuale del mercato dello Sportsystem, sui primi feed-back della fiera e sulle novità di prodotto presentate a Ispo.

 

Arianna Colombari – Responsabile Marketing Nordica, Rollerblade, Dolomite

Siamo soddisfatti di come sta andando Ispo 2010, c’è grande affluenza e il nostro stand è affollatissimo di operatori molto interessati. Per noi era la prova del nove perché si trattava della prima comunicazione all’esterno della nuova immagine di Nordica. Presentiamo uno stand dall’impatto del tutto nuovo, il marchio è stato ringiovanito, tante novità grafiche di grande impatto visivo, la rivoluzione dei nuovi colori, importanti novità tecniche del nostro comparto R&D.

La nuova collezione 2010/2011 presenta 6 grosse novità. Lo sci Dobermann Spitfire Edt per lo sciatore esperto, con la nuova tecnologia Edt che assicura maggiore stabilità.

Lo sci Aggressive Frontside, ideale per pista e fuoripista, pensato anche per i Maestri di Sci. Lo sci i-Core per l’All Mountain, ideale per chi vuole sperimentare la montagna a 360 gradi. Lo scarpone Ace of Spades, nuovo scarpone per la tribù del freestyle. Lo scarpone Enforcer 130 per gli amanti del freeride. Lo scarpone Cruise 80, adatto per tutti i livelli di sciatori, con la nuova tecnologia NFS che permette al piede di stare nella sua posizione naturale.

Anche per Dolomite presentiamo una nuova collezione sempre più ricca.

Messaggio importante che lanciamo a Ispo 2010 è il rinforzamento del freestyle, freeride e all mountain. Sono sensibilmente cresciuti i praticanti delle nuove discipline degli sport invernali.

Noi puntiamo a promuovere il target di riferimento di scarpone e sci soddisfando le esigenze di qualsiasi tipo di consumatore.

Anche nel racing stanno arrivando ottimi risultati dagli atleti Nordica, ci attendiamo una grande Olimpiade del nostro atleta Giuliano Razzoli che quest’anno in Coppa del Mondo ha vinto lo slalom di Zagabria.

Abbiamo vinto il titolo negli “Winter XGames” in Colorado, una sorta di Olimpiade degli sport invernali estremi molto famosa negli States. Siamo ottimisti, siamo cresciuti e siamo sempre più riconosciuti come marchio.

 

Andrea Pellizzari – Direttore Generale di Northwave

Il 2010 sarà un anno positivo, siamo ottimisti. Abbiamo rivisto la collezione degli snowboard, degli attacchi e delle scarpe. A livello di praticanti il numero di snowboardisti non cresce, resta costante. Il nostro consumatore fa parte di una sorta di tribù, di community, come prodotti ci sono dei punti prezzo da cui non ci si può muovere. Per noi il mercato Usa è il numero uno tanto che abbiamo una nostra filiale negli States. Abbiamo incrementato le vendite, il nostro è un mercato più stabile di quello dello sci alpino. Abbiamo notato che l’età media si sta abbassando, ci sono sempre più bambini che si avvicinano alle lezioni di snow prima ancora che a quelle di sci. I nostri prodotti sono un mix di tecnicità e di fashion, due componenti che in questa particolare tipologia di prodotto ci devono essere entrambe, soprattutto per la scarpa e l’attacco. Colori, grafiche e attrattività sono le caratteristiche base del prodotto Northwave. Inoltre è molto importante che la scarpa sia comoda, chi va sulla tavola tiene tutto il giorno la scarpa, non è come nello sci dove una volta finito di sciare si tolgono gli scarponi e si indossano i doposci.

 

Damiano Menegon – Direttore Marketing Garmont

In occasione dell’Ispo abbiamo avuto sempre lo stand sempre pieno, i dettaglianti e i negozianti sono molto interessati e speranzosi. Ci sono sempre meno curiosi, solo operatori seriamente interessati. Abbiamo presentato la nuova collezione da Telemark donna e il nuovo scarpone d’alpinismo progetto “light”. Il modello di punta è il Master Light, è lo scarpone più leggero sul mercato, pesa solo 1 kilogrammo.

Il nostro segmento, lo sci alpinismo e il telemark,  è in crescita, poiché il numero dei praticanti è in aumento.

La mia idea per spiegare questo trend è che con l’aumento del costo della vita, il fatto di spendere 40/50 euro per uno skipass ha fatto sì che crescessero la pratica altre discipline. Come per esempio lo sci d’aplinismo: si sale in quota con le pelli e poi si scende senza utilizzare gli impianti di risalita. Addirittura lo si fa dopo le 17.00, con le lampade sul casco, quando gli impianti chiudono, evitando quindi i rischi di incidenti con sciatori. Sono cresciute le associazioni che organizzano gite e attività di sci d’alpinismo. Il nostro consumatore dello sci d’alpinismo chiede prodotti tecnici e performanti, non fashion.

 

Luca Businaro – Amministratore Delegato Novation

Devo dire che quest’anno a Monaco c’è molto più ottimismo tra dettaglianti e buyers. C’è grande affollamento, un flusso continuo di operatori di mercato, ho visto parecchie novità sia di design che di nuove tecnologie. Come Novation siamo qui sotto una doppia veste, sia come azienda produttrice per il mercato dello sportsystem, sia come azienda che produce per altre aziende, per cui qui a Monaco abbiamo l’opportunità di incontrare sia i buyers che i rappresentanti delle aziende ns. clienti. In particolare quest’anno presentiamo la collezione di scarpe da outdoor, in particolare la nuova scarpa da ghiaccio che è un prodotto di alta gamma. Sponsorizziamo un atleta ucraino Campione del Mondo di Arrampicata su Ghiaccio, una disciplina veramente spettacolare.

 

Maurizio Di Trani – Responsabile Marketing Tecnica

All’Ispo 2010 abbiamo presentato uno stand tutto nuovo che è stato molto apprezzato, era sempre super affollato dagli operatori di mercato. In questa edizione abbiamo ottenuto due importantissimi riconoscimenti: due European Ski Award by Ispo, è un fatto raro che ad una azienda vengano assegnati due premi per l’Innovazione. Questo è un riconoscimento importante per il grande lavoro di tutto il Gruppo Tecnica. I premi sono andati alle nuove tecnologie dello scarpone Tecnica e dello sci Blizzard. Il “Tecnica Phoenix 100 Air Shell System” è in pratica l’introduzione di un terzo elemento oltre allo scafo esterno e alla soletta interna. Posizionato tra lo scafo e la scarpetta, Air Shell consente di personalizzare il fitting dello scarpone con la pressione di un dito. Sul retro dello scarpone è presente una sorta di telecomando che con la sola pressione di un dito permette di modificare il fitting consentendo un’ottima tenuta del tallone. L’altro European Ispo Award è andato al nuovo brevetto “Blizzard R-Power Full Suspension IQ System”, si tratta di una barra di carbonio che attraversa in verticale lo sci, un sistema intelligente che permette un ottimo assorbimento delle vibrazioni e delle sollecitazioni. Si tratta di una perfetta fusione tra sci e attacco.

Altra novità delle nostre nuove collezioni è il Moon Boot West East, scarpa utilizzabile tutti i giorni, indifferentemente destro e sinistro.

Domenica 8 è venuto al nostro stand lo slalomista austriaco Reinfred Herbst, che utilizza scarponi Tecnica e sci Blizzard, vincitore quest’anno di 4 slalom in Coppa del Mondo, attualmente numero uno mondiale dello slalom speciale e grande speranza di medaglia d’oro per il prossimo slalom olimpico a Vancouver.





 



 

assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535
assosport@assosport.it
P.zza Garibaldi 13 - 31100 - TREVISO
Tel 0422 410087 - 419167 - Fax 0422 579535